La sua pianta è conosciuta con il nome scientifico di Glychirrhiza glabra (Fam. Leguminose), e deve provenire dalle coltivazioni e dallo spontaneo nella varietà denominata in Calabria “Cordara”, e rispondente alle condizioni ed i requisiti stabiliti nel presente Disciplinare di Produzione della Dop.
In Italia la liquirizia trova localizzazione quasi esclusivamente nella Regione Calabria dove si concentra circa l'80% della produzione nazionale, principalmente proviene dalla zona costiera della Calabria, l'area di maggiore trasformazione è situata nei comuni di Rossano e Corigliano.
La zona di produzione della Liquirizia di Calabria DOP comprende numerosi comuni, posti ad una altitudine inferiore a 650 metri s.l.m., di tutte le province della regione Calabria
Da sempre la liquirizia ha costituito per la Calabria una potenziale ricchezza, ma soltanto con l'intervento del Duca di Corigliano, che impiantò la prima fabbrica del genere (1715), agli albori dell'industrializzazione, essa divenne una fonte reale di progresso economico.
La raccolta viene effettuata durante tutto l’anno e si può raccogliere anche la liquirizia spontanea, molto diffusa in Calabria, purché i liquirizieti naturali siano registrati presso la struttura preposta ai controlli, entrando così nel circuito della DOP.
Tecniche di produzione: I rami di liquirizia vengono sminuzzati in un apposito macchinario; dalla pasta così ottenuta si estrae il succo tramite prolungata bollitura in grandi caldaie dove il liquido si fa sempre più denso. Quando ha raggiunto l'esatta densità, controllata da un mastro liquiriziaio, la liquirizia viene sottoposta a lucidatura mediante forti getti di vapore d'acqua. Il prodotto ottenuto si taglia poi nelle forme desiderate. Anticamente la liquirizia veniva realizzata in casali nell’area del cosentino detti “CONCI”; è proprio nel solco della tradizione che Città del Gelato riscopre uno dei migliori prodotti italiani creando una pasta naturale adatta all’utilizzo in gelateria.

Zona di provenienza: Corigliano Calabro, Cosenza, Calabria

80-100 g/lt miscela

 

3 x 2